Perdita uditiva

Ci sono tre differenti tipologie di perdita uditiva a seconda di dove è localizzata la malattia nell'orecchio.

Per perdita uditiva si intende un decremento della percezione sonora di un individuo. La sua entità può variare da lieve a profonda e può interessare una o entrambe le orecchie. La perdita uditiva si può sviluppare negli anni, ma è anche una condizione congenita molto comune che interessa 1 nuovo nato ogni 1000. Le perdite uditive possono essere classificate in tre modi differenti: 

1. in base a dove è localizzata la malattia nell'orecchio 

2. in base a quando comincia la perdita uditiva, in relazione allo sviluppo del parlato e del linguaggio 

3. in base alla causa della malattia

Perdita uditiva conduttiva (ipoacusia trasmissiva)

- Quando la problematica nell'orecchio esterno o medio blocca il suono nell'essere condotto all'orecchio interno.

- Può derivare da una anomalia di sviluppo o una malattia dell'orecchio esterno o medio.

- Generalmente, l'intervento medico o chirurgico può ripristinare l'udito. 

Alcune cause possono essere:

- Ostruzione del canale uditivo da cerume o oggetti estranei

- Infezione dell'orecchio esterno

- Otite Media (una infezione dell'orecchio medio, comune nei bambini)

- Perforazione del timpano (da infezione o accidentale) 

- Otosclerosi, una condizione ereditaria dove dell'osso cresce attorno agli ossicini della staffa nell'orecchio medio

- Chiusura del canale uditivo

Cosa significa avere un’ipoacusia trasmissiva? Che problema ha il paziente?

Ha un’alterazione della sensazione uditiva cioè sente di meno. Ha un abbattimento della sensazione uditiva che sarà di entità diverso a seconda della gravità della “patologia” e sarà diversa a seconda delle frequenze interessate.

- Quando una anomalia dello sviluppo o una malattia interessa la coclea (l'organo di senso che converte il suono in energia elettrica) o il nervo uditivo (che trasmette lo stimolo sonoro al cervello).

- Generalmente c'è un danno permanente che non può essere trattato con le attuali tecniche mediche o chirurgiche, ma le persone con perdita uditiva neurosensoriale possono trarre benefici dalle protesi acustiche e dagli impianti cocleari.

Alcune cause possono essere: 

- Invecchiamento

- Eccessiva esposizione al rumore

- Malattie, come le meningiti, orecchioni e morbillo

- Medicinali che possono danneggiare il sistema uditivo

- Traumi cranici

- Perdite uditive ereditarie

- Nascita prematura, mancanza di ossigeno alla nascita o altri traumi alla nascita 

- Danneggiamento da virus, come la rosolia, prima della nascita 

- Ittero Perdita uditiva mista

Coinvolge sia la componente neurosensoriale che quella conduttiva

La parte conduttiva può essere trattata medicalmente o chirurgicamente, a seconda del tipo di malattia presente e della percentuale di perdita uditiva che può rappresentare.

Il nostro indirizzo

80143 - Napoli (NA) Campania
Corso Novara, 40
Distanza dal centro: 2,33 Km
Telefono: 0815630472
Partita IVA: 07684690634
Responsabile trattamento dati: Fabio Di Napoli


Info contatto scrivi una mail

Referente
Fabio Di Napoli
Telefono
0815630472
Mail
amministrazione@audiocontrolsnc.it